Pizzangrillo

Regia Marco Gianfreda
Kodak 35 mm

Il regista ha vinto molti premi con questo lavoro e sono convinto, tutti meritati. E' un cortometraggio a cui sono molto affezionato, anche per il ricordo con l'attore Tony Bertorelli. Marco ci ha spinto tutti a dare il massimo in pochi giorni di lavoro, lo sguardo ai secondi che scorrevano per stare attenti al consumo della pellicola, all'epoca un bene prezioso.
E' un clima che si percepisce nel backstage e credo sia anche curioso fa vedere come il "mestiere" a cui accennavo prima, possa risolvere situazioni di lavoro critiche, come il passaggio dal sole alla pioggia o come realizzare un primo piano in movimento quando non puoi permettertelo.

In Portfolios